Se vedi tutto strano devi riaggiornare la cache del tuo browser. premendo CTRL + F5. E' dovuto all'aggiornamento del forum.

Nemmeno le barre mi vanno bene.

Di tutto un po' su Metatrader.
Rispondi
Avatar utente
positiveday
Messaggi: 1418
Iscritto il: sab mag 28, 2016 9:23 pm

Nemmeno le barre mi vanno bene.

Messaggio da positiveday » mer nov 30, 2016 12:00 pm

Apro un argomento decisamente particolare.
Lascerà perplessi molti ma non concordo sul modo in cui le barre di MT4 vengono calcolate e quindi disegnate.
La cosa su cui non sono d'accordo è tra la fine di una barra e la successiva.
Le barre sono disegnate a ticks, è quello il problema.
Come se il prezzo tra un tick e l'altro non esistesse, mentre invece il prezzo tra un tick e l'altro esiste, è il prezzo dell'ultimo tick, è cioè il prezzo a cui si fermerebbe un pair se tutti i partecipanti al trading smettessero di tradare.
Come sul banco di un mercato, la merce sale e scende di prezzo a seconda della richiesta della clientela, ma se non avvengono transazioni sulla merce il prezzo è l'ultimo battuto, non è che diventa nullo.
Invece il prezzo diventa nullo tra una barra e l'altra.

Ovviamente non ci avrete capito ... nulla, ma si tratta solo di considerare come vengono disegnate le barre.
Le barre vengono disegnate, e quindi salvate a ticks, cioè a differenze di prezzo.

Vediamo cosa succede ad esempio a M1.
Al secondo 59 arriva un tick su EURUSD, il cui valore di bid è 1.0660
Poi per 10 secondi non arrivano ticks, ed il tick successivo arriva al secondo 9 del minuto successivo a 1.0665 , c'è una differenza di 5 pips e questo sarà il prezzo di open della barra M1 in questione.
E' qui che non concordo.
Il prezzo di EURUSD esisteva dal secondo 59 del minuto precedente al secondo 9 del minuto successivo, era di 1.0660, cioè l'ultimo prezzo battuto.
Per come la vedo io, il minuto successivo ha un Open di 1.0660, quindi al secondo 9 arriva un prezzo differente a 1.0665, ma quello non è l'Open, quello è un prezzo all'interno della barra M1, il cui Open è l'ultimo prezzo noto di EURUSD.

Vabbè sono quisquile direte.
Si, può essere, ma intanto il "mio" modo di considerare le barre eliminerebbe molti GAP tra una barra e l'altra.
Il GAP interbarra è appunto determinato dalla differenza tra l'ultimo tick della barra precedente ed il primo tick della barra successiva, mentre applicando il concetto che il prezzo di una coppia è l'ultimo prezzo ricevuto c'è sempre un prezzo "noto" da attribuire all'Open od al Close di una barra.

Altro esempio sono le barre a M1 in assenza di tick.
Certi broker proprio non le disegnano, cioè non arrivano tick e quindi il prezzo è ... incognito (non è vero) e quindi quando si apre un grafico a M1 magari di notte 60 barre a M1 non fanno un'ora ma valgono 55 minuti perchè 5 barre a M1 non hanno tick e non sono state disegnate.
Questo ovviamente manda a massa gli indicatori (a M1) che essendo impostati su periodi ciclici di tempo contano le barre e non il tempo tra una e l'altra (si presume che sia 1 minuto ad ogni barra ... ).
Altri broker disgnano invece correttamente le barre come lineette orizzontali proprio perchè invece il prezzo è noto, è cioè l'ultimo prezzo ricevuto dalla coppia e quindi saranno barre con O = H = L = C , cioè linee orizzontali.

Altro problema è che sempre ad M1 o magari più raramente a TF superiori può occasionalmente cambiare il segno della barra.
Cioè da BULL può in realtà essere BEAR o viceversa considerando il prezzo come valore sempre presente.

Vorrei avere pareri in merito.
:)
http://widgets.myfxbook.com/widget?id=1 ... &color=red
Trovi interessanti i contenuti di forexometro? Considera la possibilità di iscriverti! :mrgreen: e poi di partecipare ...

Avatar utente
achab
Messaggi: 925
Iscritto il: mer giu 01, 2016 10:13 am

Re: Nemmeno le barre mi vanno bene.

Messaggio da achab » ven dic 02, 2016 7:33 am

Le tue argomentazioni non fanno una grinza, ci vorrebbe - e non solo per questo motivo - un ente sovranazionale che legiferi, coordini e controlli il Forex, mercato OTC.

Poiché il titolo è "Nemmeno...", aggiungo altra carne al fuoco ma che potrebbe/dovrebbe stare nello stesso calderone. Ci sono, ahinoi, come sappiamo tanti argomenti che ogni broker gestisce come gli pare, un po' come il Far West di fine ottocento dove la legge c'era ed era rappresentata da una persona mitica, lo Sceriffo, ma contemporaneamente poteva essere calpestata sulla base di visioni locali diverse ovvero dalla stessa (poca/molta) personalità dello stesso detentore dell'ordine.

Ci vorrebbero, infatti, delle regole su come costruire le barre, su come gestire gli slippage, su come filtrare i ticks, su come gestire gli arbitraggi, etc... Invece è tutto lasciato al singolo (broker) che, assieme ad una schiera di avvocati, prepara un contratto unilaterale al quale si richiama per avere sempre ragione. Ed i pochi, mal-funzionanti ed incompetenti "Ombundsman" servono a poco o nulla (come, ad esempio, il ridicolo "Registro delle Opposizioni" in Italia).

Al momento credo che l'unico strumento pro trader oggi sia ForexPeaceArmy, tramite il quale - e grazie al quale - si riesce ad avere un po' di giustizia, mettendo in piazza le storture di questo sistema insano e minando la reputazione del broker che corre ai ripari, ma solo "per non perdere di più" (leggi clienti che, impauriti/schifati, scappano via).

Chi di noi, mi chiedo, non ha qualcosa da ridire sui broker? Chi non ha mai avuto esperienze negative? Nessuno (immagino).

Si, barre M1 che fanno schifo e non si possono utilizzare al meglio; ma anche altro, più importante, forse molto di più.
May the green pips be with us. Always!
/achab

Alcuni dei miei conti? Clicca qui.

Rispondi