Se vedi tutto strano devi riaggiornare la cache del tuo browser. premendo CTRL + F5. E' dovuto all'aggiornamento del forum.

Il manuale del trader idiota

E-books e documentazione utile per il trader
Rispondi
Avatar utente
sanford
Messaggi: 54
Iscritto il: ven mag 25, 2018 11:46 pm

Il manuale del trader idiota

Messaggio da sanford » dom mag 27, 2018 12:30 am

Penso che nel panorama del trading italiano il nome Paolo Serafini sia noto (quasi) a tutti...ebbene, ecco il primo dei 3 manuali scritti tempo fa e dedicati essenzialmente agli scalper, ma non solo ;)

Di fatto però, dato che a suo tempo ho comprato, letto e poi rivenduto il suo libro The Scalper, posso dire che questo primo ebook contiene tutto quello che c'è nel libro e in più ci sono ulteriori tecniche e approfondimenti...per cui, chi non ha letto The Scalper troverà tutto in questo ebook, con delle cose aggiuntive :)

Ignoro il contenuto degli altri due libri ma credo che per un aspirante scalper, questo primo ebook sia più che sufficiente per mettersi alla prova...in ogni caso, si tratta pur sempre dell'opera dell'unico scalper famoso che io conosca (anche di persona)...magari "qualcuno" (chi ha detto Carlo? :mrgreen: ) potrebbe anche mettersi in testa di codificare in un expert il famoso "calicetto" di Serafini :mrgreen: ;)


http://cosmotrainingsrl.it/wp-content/u ... Volume.pdf

Avatar utente
positiveday
Messaggi: 1593
Iscritto il: sab mag 28, 2016 9:23 pm

Re: Il manuale del trader idiota

Messaggio da positiveday » dom mag 27, 2018 10:07 am

Mah, non lo conoscevo, bella l'immagine del trader idiota.
Scommetto che rispecchia molti vecchi iscritti al vecchio forexometro.
:D

Sono saltato direttamente alla pag. 56 dove descrive il "calicetto buy", e, giusto per fare il solito pignolo, noto subito un errore nella descrizione della strategia.
Cattura.PNG
La dicitura corretta sarebbe : "Stoploss : 1 tick sotto il minimo della barra n. 1"

La barra 3 è quella corrente e non può essere il riferimento.
:mrgreen:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
http://widgets.myfxbook.com/widget?id=1 ... &color=red
Trovi interessanti i contenuti di forexometro? Considera la possibilità di iscriverti! :mrgreen: e poi di partecipare ...

Avatar utente
sanford
Messaggi: 54
Iscritto il: ven mag 25, 2018 11:46 pm

Re: Il manuale del trader idiota

Messaggio da sanford » dom mag 27, 2018 10:42 am

Con te c'è sempre soddisfazione perché scovi l'errore ovunque si trovi...d'altronde è quello che deve fare un bravo coder, e tu lo sei sicuramente ;)

maxym74
Messaggi: 14
Iscritto il: mar nov 28, 2017 7:22 am

Re: Il manuale del trader idiota

Messaggio da maxym74 » mer ott 24, 2018 10:11 am

positiveday ha scritto:
dom mag 27, 2018 10:07 am
Mah, non lo conoscevo, bella l'immagine del trader idiota.
Scommetto che rispecchia molti vecchi iscritti al vecchio forexometro.
:D

Sono saltato direttamente alla pag. 56 dove descrive il "calicetto buy", e, giusto per fare il solito pignolo, noto subito un errore nella descrizione della strategia.

Cattura.PNG

La dicitura corretta sarebbe : "Stoploss : 1 tick sotto il minimo della barra n. 1"

La barra 3 è quella corrente e non può essere il riferimento.
:mrgreen:
Ciao carlo!! Come va?? Guarda secondo me in questo caso Serafini ha scritto correttamente e lo sai perchè? Perchè per lui il riferimento è la barra in formazione, cioè lui dice se la barra 3 (la nostra barra 0) va a riprendere il minimo della barra 1 (la nostra 2 riferendosi la linguaggio mql4) e ha una reazione di un pip/tick sopra questo minimo "relativo" lui entra. A tal proposito è da tanto che volevo chiederti: come faccio a dire al mio expert di aprire una posizione su un minimo "relativo" di una barra in formazione?
if (Low[0]==Low[2]) …. come lo interpreta mql4?? non appena il tick della barra 0 coincide con il low della barra 2 lui entrebbe? Oppure per Low[0] il sistema aspetta la chiusura della barra e prenderà come riferimento il minimo già formato e non più modificabile?

Non so se sono stato chiaro, cmq grazie mille e buona giornata!!

Avatar utente
positiveday
Messaggi: 1593
Iscritto il: sab mag 28, 2016 9:23 pm

Re: Il manuale del trader idiota

Messaggio da positiveday » mer ott 24, 2018 3:01 pm

maxym74 ha scritto:
mer ott 24, 2018 10:11 am
Ciao carlo!! Come va?? Guarda secondo me in questo caso Serafini ha scritto correttamente e lo sai perchè? Perchè per lui il riferimento è la barra in formazione, cioè lui dice se la barra 3 (la nostra barra 0) va a riprendere il minimo della barra 1 (la nostra 2 riferendosi la linguaggio mql4) e ha una reazione di un pip/tick sopra questo minimo "relativo" lui entra.
Ciao, qui tutto ok!
:D

Non sono d'accordo, quel disegno è il classico esempio di paper trading bello da vedere.
Ma se si parla di barra corrente e la condizione di entry a mercato è 1 tick sopra il massimo della barra precedente, va considerato il fatto che il low della barra corrente potrebbe sia non esistere (cioè il prezzo è solo salito dall'open della barra) oppure il low potrebbe essere temporaneo e poi potrebbe cambiare, oppure potrebbe coincidere con l'Open, ecc. ecc.
Questo comunque rende impossibile sia il dimensionamento di un ordine, sia l'impostazione di uno stoploss sensato.
Inoltre se entro in Buy e quindi mi attendo una inversione, l'indicazione che il segnale è sbagliato è il fatto che scenda oltre il low della barra precedente, non sotto il low corrente che di fatto non esiste, cioè non è definito.
maxym74 ha scritto:
mer ott 24, 2018 10:11 am
A tal proposito è da tanto che volevo chiederti: come faccio a dire al mio expert di aprire una posizione su un minimo "relativo" di una barra in formazione?
if (Low[0]==Low[2]) …. come lo interpreta mql4?? non appena il tick della barra 0 coincide con il low della barra 2 lui entrebbe? Oppure per Low[0] il sistema aspetta la chiusura della barra e prenderà come riferimento il minimo già formato e non più modificabile?
I valori di OHLC della barra [0] sono aggiornati dinamicamente.
Quindi quello che scrivi è possibile, anche se io scriverei if ( Low[0] <= Low[2] ) altrimenti se l'ultimo tick che ricevi ti fa superare in basso il low della barra 2 perdi l'ingresso.
:)
http://widgets.myfxbook.com/widget?id=1 ... &color=red
Trovi interessanti i contenuti di forexometro? Considera la possibilità di iscriverti! :mrgreen: e poi di partecipare ...

maxym74
Messaggi: 14
Iscritto il: mar nov 28, 2017 7:22 am

Re: Il manuale del trader idiota

Messaggio da maxym74 » gio ott 25, 2018 10:23 am

Ciao Carlo, premesso che ritengo l'affidabilità dei pattern che si trovano scritti sui libri pari alla % che Forza Italia ha preso alle ultime elezioni in Trentino Alto adige, ho capito quello che mi vuoi dire,però mi piacerebbe capire come risolveresti i 4 punti interrogativi qui sottopostati.
Le ultime 4 condizioni sono fondamentali per verificare il pattern e mi sto scervellando per capire come scriverle .
Verificate cioè le condizioni che ho scritto avremo quindi la nostra bella Open 0 che aprirà sopra i minimi della barra 2 e barra 1, poi questa , bontà sua, deciderà di scendere e arriverà il momento in cui
1)la close relativa della barra 0 coinciderà con il low della barra 2;
2) la close 0 se ne frega e continua andare già sotto il low della barra 2;
3) ad un certo punto la nostra Close(0) cambia idea e ritorna a coincidere con il minimo della barra 2
4) imperterrita la Close (0) va addirittura sopra il minimo della barra 2;
a questo punto "magicamente" dovrebbe aprirsi l'ordine con stop sul minimo "relativo" della nostra bellissima barra in formazione (low0).



void X(){


double MinLow=Low[iLowest(NULL,0,MODE_LOW,Barra,2)];

if ((High[2]-Low[2])<RangeHighLowbuy2) // si calcola il range ottimale della barra 2
if ((High[1]-Low[1])<RangeHighLowbuy1) // si calcola il range ottimale della barra 1
if ((Close[2]-Low[2])<RangeCloseLowbuy2) // si calcola il range ottimale tra la chiusura e il minimo della barra 2
if ((Open[2]-Close[2])>RangeOpenClose2) // si calcola il range ottimale del corpo della barra 2
if ((Open[1]-Close[1]<MinRangeOpenClose || Close[1]-Open[1]<MinRangeCloseOpen)) // si calcola quanto sia il range ottimale del corpo della barra 1
if (Low[2]>Low[1]) // il minimo barra 2 deve essere maggiore della barra 1
if ((Low[2]-Low[1])>RangeLow2Low1) // si calcola quanto sia la differenza ottimale tra i due minimi delle barre 2 e 1
if (Close[1]>Low[2]) // la close della barra 1 deve essere sopra il minimo della barra 1
if (Open[1]>Low[2]) // l'Open della barra 1 deve essere maggiore mel minimo della barra 2
if (Low[1]<MinLow) // il minimo della barra 1 deve essere il minimo di una serie di barre che andrò ad ottimizzare
if (Close[1]<Close[2]) // la Close1 deve essere inferiore alla Close2
if (Open[0]>Low[2]) // l'apertura della barra in formazione deve essere maggiore del minimo della barra 2
if (Open[0]>Low[1]) // l'apertura della barra in formazione deve essere maggiore del minimo della barra 1
if (Open[0]<High[1]) // l'apertura della barra in formazione deve essere minore del massimo della barra 1
?// se il minimo relativo della barra in formazione coinciderà con il minimo della barra 2
? // se il minimo relativo della barra in formazione sarà inferiore di un tick al minimo della barra 2
? // se il minimo relativo della barra in formazione coinciderà di nuovo con il minimo della barra 2
? // se il minimo relativo della barra in formazione sarà maggiore del minimo della barra 2



Grazie Carlo, buona giornata!!!

Avatar utente
positiveday
Messaggi: 1593
Iscritto il: sab mag 28, 2016 9:23 pm

Re: Il manuale del trader idiota

Messaggio da positiveday » gio ott 25, 2018 11:21 am

Mah, non mi è chiara tutta quella serie di "if".
Se parli della calicetto buy, sempre leggendo a pag. 57 la condizione per l'ingresso è il superamento nella barra zero dell'high della barra 1.
Sempre ammesso che sia presente un pattern simile a quello del disegno.
Inoltre precisa di mettere uno SL non oltre 5 ticks (bah) ma poi di prenderlo dal low della barra corrente (bah e bah).

Lì ti dovresti chiedere quali sono i parametri vincolanti per identificare tale pattern.
Es. il rapporto tra gli HL delle barre 1 e 2 e magari il tipo di barra 1 (hammer, inverted hammer ecc. ecc.).

Prima si scrivono le condizioni in modo descrittivo.
Certamente meglio di quanto siano descritte sul manuale del trader (giustamente) idiota.
:mrgreen:
http://widgets.myfxbook.com/widget?id=1 ... &color=red
Trovi interessanti i contenuti di forexometro? Considera la possibilità di iscriverti! :mrgreen: e poi di partecipare ...

Rispondi