Se vedi tutto strano devi riaggiornare la cache del tuo browser. premendo CTRL + F5. E' dovuto all'aggiornamento del forum.

Considerazione sul Money Management

Strategie non automatizzate sul forex.
Avatar utente
achab
Messaggi: 930
Iscritto il: mer giu 01, 2016 10:13 am

Re: Considerazione sul Money Management

Messaggio da achab » dom dic 10, 2017 6:22 pm

Era da un po' di tempo che pensavo di condividere questi aspetti su Forexometro, grazie per l'opportunità.

Innanzitutto tutti gli investimenti sono a rischio di perdita totale, nessuno escluso, se certi parametri vengono triggati ovvero certe situazioni accadono; prendiamo ad esempio l'investimento più sicuro al mondo: non investire. Alla lunga il capitale si perde a causa dell'inflazione. Prendiamo ad esempio i certificati di deposito di un paese fortissimo come gli USA (volutamente ignorando il cambio) ed ipotizziamo che io compri 10k con un rendimento del 5% all'anno, a scadenza decennale ed alla prima scadenza mi prendo tutto il capitale con gli interessi. Poiché è un capitale a completo rischio lo reinvesto nello stesso strumento ed attendo altri 10 anni e così per altri 10 anni e così faranno gli eredi, quindi domando: è completamente impossibile che nei prossimi 100, 200 anni gli USA non falliscano a causa della Cina e si perda tutto (capitale ed interessi)? E' evidente che sia possibile. Quindi, in sintesi, il problema non è "se" si può perdere tutto il capitale, ma "quando", ovvero in che arco di tempo la cosa è probabile.
Prendiamo una martingala, che "tipicamente" brucia il conto ogni anno (ed è attestato che lo faccia con regolarità): chi è il pazzo che ci investirebbe?
Io.
E perché? Perché, magari, questa martingala fa il 100% al mese di media.
E' ovviamente un ragionamento provocatorio, ma per far rendere l'idea mi pare utile.

Prendiamo un altro esempio, sempre legato ai 10k di cui si parla qui sopra e dei quali posso farne a meno e posso investirli tutti nel Forex per rischiarli come ben sappiamo: il mio obiettivo è farli fruttare al 10% netto all'anno (un ottimo rendimento considerati i tassi attuali), pari a 1.000 Euro/anno, pari a 83 Euro al mese, pari a 2.7 Euro al giorno: caffè e cornetto "gratis" tutti i giorni.
A questo alto rendimento va aggiunto lo stress di monitorare l'andamento, l'ansia di perdere tutti i soldi (ok che ce lo possiamo permettere, ma se dovesse accadere ci farebbe comunque passare qualche momento cupo): ne vale la pena, in fin dei conti?
No, IMHO.

Il MM va gestito in linea con la propria propensione al rischio, la propria capacita di gestire l'ansia, gli obiettivi di ritorno attesi delle somme impegnate ed il tempo speso per seguire tutto l'ambaradan.
May the green pips be with us. Always!
/achab

Alcuni dei miei conti? Clicca qui.

Rispondi