I Rettangoli

TradingRangeI rettangoli sono una delle figure di analisi tencnica più potenti in assoluto. Essi costituiscono delle pause di mercato. Il concetto potrebbe essere più chiaro se pensiamo ai movimenti del mercato come delle salite e delle discese con tanti scalini sui quali si può sostare; i rettangoli, appunto, sono come degli scalini, delle fasi di mercato che interrompono la forza e la debolezza dei mercati.

Banner

Ultime dal Forum

Anyoption
Petrolio in rimonta
Venerdì 23 Marzo 2012
petrolio100x100Il petrolio è rimbalzato di circa 124 dollari al barile dopo il sell off di ieri quando le preoccupazioni sulle forniture hanno rafforzato i prezzi nonostante le rassicurazioni dell'International Energy Agency (IEA). L'Arabia Saudita a colmare i cali delle forniture di petrolio.

ActivTrades Tour
Il Brent è salito di 79 centesimi a 123,93 dollari al barile in tarda mattinata dopo aver toccato un intraday massimo di 124,20 dollari. I futures del greggio US sono aumentati di 43 centesimi a 105,78 dollari al barile.

Gli analisti e i trader affermano che il miglioramento era avvenuto quando gli investitori avevano ritenuto che i prezzi erano diminuiti troppo dopo i dati deludenti di Cina e UE.

I prezzi delle materie prime sono rimbalzati dopo il calo dei prezzi di ieri. La situazione non riguarda solo i prezzi del petrolio, ma anche quelli delle materie prime che hanno stabilizzato il mercato.

Le minacce provengono fondamentalmente dall'Iran. L'IEA ha asserito che l'Arabia Saudita è pronta a colmare i minori approviggionamenti causati dalle sanzioni contro l'Iran e quindi non ci sarà bisogno di liberare le riserve strategiche di petrolio.
arabia-saudita-abdullah

Gli investitori, però, continuano a usare il Brent e il greggio US come una sorta di "copertura", preoccupati sul possibile conflitto militare che potrebbe scatenare l'Iran.

I deboli dati provenienti dall'eurozona e dalla Cina avevano turbato il mercato, ma il sentimento di rischio si sta stabilizzando oggi mentre il dollaro si è indebolito nei confronti delle altre valute. Un dollaro debole rende le materie prime prezzate in dollaro, più convenienti per coloro che detengono altre valute.

L'impresa petrolifera statale della Malesia, Petronas, è stata l'ultima a dichiarare di voler bloccare le importazioni di greggio iraniano nel mese di aprile. Questo segue ai tagli di importazione della Sud Corea nei primi due mesi del 2012.