I Grafici
strangechartI trader e gli analisti tecnici raffigurano l'andamento di un strumento finanziario attraverso diversi tipi di grafici a seconda dell'analisi che cercano di svolgere. Come tutto nel trading, non esiste una tipologia assoluta di grafico che permetta un analisi migliore, ma esiste un grafico che si adatta meglio alle esigenze dell'analista e alle sue strategie di analisi.
Banner

Ultime dal Forum

Anyoption
Cina: PMI manifatturiero ai minimi da 8 mesi
Mercoledì 01 Agosto 2012
cina_150Il PMI manifatturiero ufficiale della Cina, di luglio, continua a mostrare segni di rallentamento della crescita, anche se la cifra rimane al di sopra della soglia dei 50 punti che separa contrazione da espansione. Le cifre si sono attestate a 50,1 punti, ai minimi da ben otto mesi, ed al di sotto delle attese che stimavano 50,4 punti.

ActivTrades Tour

I Nuovi ordini sono scesi ulteriormente da 49,2 a 49, così come i nuovi ordini per l'esportazione hanno registrato una flessione da 47,5 a 46,6 punti, avvicinansosi sempre più in territorio di contrazione.

"E' chiaro che il settore manifatturiero sta facendo molto male e necessita di politiche di sostegno. La possibilità di un taglio dei tassi d'interesse è salita a circa un terzo rispetto ad un quarto stimato ieri", ed una riduzione delle riserve obbligatorie delle banche è "abbastanza imminente", sostiene Dariusz Kowalczyk, economista di Credit Agricole ad Hong kong.

Il Premier Wen Jiabao ha ribadito che la Cina porrà maggiormente l'accento sulla stabilizzazione della crescita e intensificherà le politiche di fine tuning, implementando i controlli sul settore immobiliare in modo da impedire che un rimbalzo dei prezzi delle case.

china_manif

Meno pessimiste  le cifre degli analisti di HSBC, che hanno reso noto il proprio indice PMI che a luglio si attesta a 49,5 punti rispetto ai 48,3 di giugno.

Nonostante i dati non siano promettenti, il mese di luglio è tradizionalmente un mese debole, quindi la diminuzione non dovrebbe rappresentare una grande preoccupazione, almeno per il momento.

Secondo l'istituto, il rallentamento si sta attenuando grazie alle politiche del governo cinesi che potrebbero portare una nuova espansione nella seconda metà dell´anno.