Dati Storici Sul Forex Gratis - Le Migliori Risorse

sistemi_forexLo sviluppo di un trading system richiede una serie di backtest e dei dati storici accurati. Fortunatamente, per il forex è possibile scaricare dei dati gratis da varie fonti.
Alcuni devono essere impiegati direttamente su Metatrader 4, altri possono essere importati in altri softwares come Tradestation o Metastock.

Banner

Ultime dal Forum

Anyoption
Ancora in contrazione il manifatturiero cinese
Giovedì 21 Giugno 2012
cina_100x100Nonostante la Banca cinese abbia inaspettatamente tagliato i tassi di interesse questo mese, per stimolare la crescita di fronte ad un'economia mondiale che continua a rallentare, l'attività manifatturiera in Cina è ancora in contrazione registrando il livello più basso da novembre 2011, secondo i dati rilasciati oggi da Hsbc.

ActivTrades Tour

Secondo le stime preliminari, l'indice Pmi a giugno è sceso a 48,1 contro i 48,4 punti del mese di maggio, sottolineando che lo stimolo del governo non è riuscito ad invertire il rallentamento. I nuovi ordini dall'estero mostrano il declino maggiore mai registrato da Marzo 2009 a 45,9.

"A causa delle forti turbolenze dell'economia globale le esportazioni probabilmente continueranno a indebolirsi nei prossimi mesi", ha detto Qu Hongbin, direttore della ricerca di HSBC a Hong Kong.

Il report di oggi è in netto contrasto con i commenti dei funzionari che parlavano di un aumento della fiducia, con il presidente Hu Jintao che lo scorso 17 giugno affermava che la Cina ha preso misure mirate per promuovere la domanda interna.

cina_industria

"L'allentamento della politica di Pechino finora non è stato sufficiente, probabilmente avrà bisogno di fare molto di più se davvero vuole stabilizzare la crescita", sostiene Qu Hongbin.

Naturale la reazione dei mercati asiatici quasi tutti in ribasso con forti vendite in tutti i comparti. Lo Shanghai Composite perde l'1,40% a 2.260,88 punti. Hong Kong cede lo 0,84%, Seul perde lo 0,79% mentre l'indice Kospi della Corea segna un ribasso dello 0,63%.

Adesso non è da escludersi un ulteriore intervento di stimolo da parte della Banca Popolare Cinese, visto che i precedenti tentativi non hanno raggiunto gli obiettivi sperati.