Teorie di Dow - il Trend
trend_primarioIl Trend è derivabile semplicemente dall’analisi grafica, non è altro che l’andamento di un bene finanziario, ancora più semplicemente, la direzione lungo la quale esso si muove.

Il trend non sempre può essere di immediata visualizzazione, per questo Dow si è ispirato alle maree, definendo “trend rialzista” fluttuazioni con picchi e avvallamenti crescenti

Banner

Ultime dal Forum

Anyoption
Forex: l’eurocrisi va in vacanza
Giovedì 09 Agosto 2012

timevaluteIn Italia la crisi sembra essere andata in ferie in barba alle manovre salva-Italia che hanno caratterizzato invece l’estate rovente del 2011. E’ tutto congelato con l’annullamento delle aste che ripartiranno a fine mese. In tale contesto si registra poi un basso livello di liquidità che amplifica le possibilità ballerine della speculazione.



ActivTrades Tour

 


Eventi economici della giornata:

(CAD) Ora: 14.30 Evento: Bilancia commerciale

(USD) Ora: 14.30 Evento: Bilancia commerciale

(USD) Ora: 14.30 Evento: Richieste sussidi disoccupazione



EUR/USD appare ancora in circostanze grafiche moderatamente rialziste e l’ipotesi più probabile si confermerebbe quella relativa ad una ripartenza a rialzo, al termine della fase di consolidamento in essere. Nel caso in cui fosse violato il livello di resistenza 1.24420 un primo target andrebbe individuato in area 1.25000 e a seguire area 1.26000. Dall’altra parte solo una chiara violazione del livello di supporto 1.21325 potrebbe ricondurre il cambio sui minimi e in caso di violazione di questi ultimi dare il via ad una nuova fase ribassista.

09-08-2012-eurusd-h4

GBP/USD continua il proprio movimento all’interno di un range di prezzi assai limitato. Salva perciò la possibilità di intraprendere posizioni di brevissimo termine, sarebbe invece auspicabile attendere la violazione di livelli importanti. In particolare, solo una chiara violazione della resistenza 1.57670 potrebbe dare il via ad una nuova pressione rialzista verso i target 1.58360 e a seguire area 1.59000. Dall’altra parte un primo livello dinamico di supporto viene a coincidere con la trendline rialzista individuata sul grafico a quattro ore.

09-08-2012-gbpusd-h4

USD/JPY continua a muoversi all’interno del canale ribassista individuato sul grafico a quattro ore, seppure in un range di prezzi assai limitato tra quota 78.675 e 78.030 circa. Al momento l’attuale movimento potrebbe essere interpretato come una semplice fase di consolidamento relativa alla tendenza di fondo ribassista ed un recupero verso area 79.00 apparirebbe in tale ottica plausibile ( a tele scopo si rende necessaria una chiara violazione del livello 78.675). Dall’altra parte una chiara violazione del supporto 78.030 potrebbe invece spingere il cambio verso i target 77.660 e a seguire 77.365.

09-08-2012-usdjpy-h4

USD/CAD ha violato il bordo inferiore del canale ribassista individuato sul grafico, indicando l’inizio di una nuova pressione ribassista. Per le prossime ore/sedute l’ipotesi più probabile si confermerebbe quella relativa ad una continuazione al ribasso verso i target 0.98915 e a seguire 0.98360. Dall’altra parte un livello chiave di resistenza viene ora a coincidere con quota 1.01000 e solo una sua chiara violazione potrebbe invalidare ogni ipotesi ribassista nell’immediato.

09-08-2012-usdcad-h4