Quale Grafico Utilizzare Per Le Nostre Analisi?

graficiAvvicinandosi al trading, il futuro trader viene sommerso da un'infinità di materiale tecnico; vari tipi di grafici, patterns, indicatori e tanto altro. Bisogna utilizzare tutto? Come capire cosa è utile per il trading e cosa non lo è. In questa discussione parleremo dei tipi di rappresentazione grafica dei prezzi.

Banner

Ultime dal Forum

Anyoption
Forex: dalle parole ai fatti
Lunedì 02 Luglio 2012
timevaluteLa moneta unica ha ripreso colore dopo il summit europeo nonostante siano già iniziate nella sessione asiatica le prime prese di profitto. Il presidente Monti ha vinto a Bruxelles la sua partita, ottenendo un impegno al fine di risolvere la problematica dei tassi relativi ai debiti sovrani. Tuttavia ora non resta che mettere in atto concretamente quanto stabilito, consci che la strada è ancora in salita.


ActivTrades Tour

 


Eventi economici della giornata:

(GBP) Ora: 10.00 Evento: Indice PMI

(USD) Ora: 16.00 Evento: Indice ISM sett. Manifatt.



EUR/USD nel finale della scorsa settimana ha registrato una violenta esplosione rialzista, dopo essersi dimostrato incapace di violare l’area di supporto individuata tra quota 1.24110 e 1.24220. Per gli inizi di questa nuova ottava le circostanze grafiche appaiono moderatamente rialziste, ma non si esclude l’ipotesi di assistere ad una fase di consolidazione nelle prossime ore. Una zona di supporto chiave andrebbe individuata sempre tra quota 1.24110 e 1.24220 : solo una sua eventuale violazione potrebbe riportare il cambio verso i precedenti minimi a quota 1.22876. Dall’altra parte un immediato target rialziste potrebbe coincidere con la resistenza 1.27470 e a seguire 1.28180. La tendenza di fondo si conferma tuttavia ribassista.

02-07-2012-eurusd-h4

GBP/USD nel finale della scorsa settimana è rimbalzato a 1.54880 per poi raggiungere quota 1.57080. Per gli inizi di questa nuova ottava le circostanze grafiche appaiono ancora proiettate a rialzo, come ci suggerisce il fatto che è stata violata la trendline-resistenza discendente individuata sul grafico a quattro ore. A questo punto solo un chiaro ritorno del prezzo al disotto della stessa trendline potrebbe invalidare ogni ipotesi rialzista nell’immediato e suggerire come target quota 1.54085 e a seguire 1.54085. Dall’altra parte un prossimo target rialzista andrebbe individuato a quota 1.57770 circa ed una sua chiara violazione potrebbe spingere il cambio verso 1.58360 e a seguire area 1.59000.

02-07-2012-gbpusd-h4

USD/JPY appare in circostanze grafiche neutrali, e per le prossime ore si consiglia di attendere rottura significative prima di intraprendere nuove operazioni. Da una parte, solo una chiara violazione del supporto 79.220 potrebbe innescare una nuova pressione ribassista verso quota 78.635 e a seguire 77.660. Dall’altra parte una chiara violazione della resistenza 79.980 dovrebbe riportare il cambio verso la resistenza individuata a quota 80.600: solo una chiara violazione di tale resistenza spingerebbe il cambio verso i target 81.160 e 81.330.

02-07-2012-usdjpy-h4

USD/CAD ha registrato un violento affondo nel finale della scorsa settimana. Per gli inizi di questa nuova ottava le circostanze grafiche appaiono proiettate per nuovi ribassi con target ipotizzabili a quota 1.01120 e a seguire 1.00620. Tale contesto grafico rimarrà invariato fino all’eventuale violazione della resistenza chiave individuata ora a quota 1.03500 circa: difatti solo una sua chiara violazione respingerebbe il cambio verso i precedenti massimi a quota 1.04445.

02-07-2012-usdcad-h4